Seleziona una pagina

La Sales Pipeline è il cuore pulsante per la crescita di una attività B2B.
Secondo una ricerca di Hubspot, le aziende che utilizzano nel modo corretto la Pipeline producono il 28% in più di fatturato.

Cosa si intende per Sales Pipeline? non si tratta del famoso funnel di vendita ma di una rappresentazione visuale del percorso d’acquisto degli utenti e descrive quali azioni devono compiere i venditori per ogni fase. è uno strumento davvero utile che ha stravolto la modalità di vendita di parecchi miei clienti.

In linea generale la Sales Pipeline fa riferimento alle trattative aperte dalla loro apertura fino alla chiusura mentre il Funnel gestisce il percorso dei Lead. La Sales Pipeline deve essere alimentata da un funnel in grado di generare nuovi lead qualificati lato marketing, che verranno poi gestiti dal reparto Sales.

Molto importante è allineare il team di vendita riguardo gli step da seguire. Uno dei problemi più grandi che riscontro con i miei clienti è la mancanza di ricontatto dei lead, semplicemente vengono dimenticati da qualche parte, facendo perdere così soldi e opportunità all’azienda.

Il mio consiglio è quindi quello di fornire a tutto il team delle linee guida riguardo il trattamento dei lead, inclusi i tempi da rispettare, le scadenze e le modalità di gestione degli stage della sales pipeline.

Un altro consiglio che mi sento di dare è: tenete sotto controllo la Pipeline. Solo in questo modo potrete migliorare le performance di vendita. Come?

  • focalizzatevi sui lead con maggior potenziale;
  • eliminate i lead dormienti;
  • controllate i dati e prendete decisioni di conseguenza;
  • mantenete la pipeline aggiornata;
  • riducete il ciclo di vendita;
  • automatizzate i processi ripetitivi